Home Destinazioni Destinazioni Europa Europa Germania Germania Germania: Romantische Strasse Romantische Strasse

Romantische Strasse

Racconti e Articoli di Viaggio

Concepita negli anni ‘50 del secolo scorso, la Romantische Strasse è un percorso automobilistico e ciclistico di una bellezza unica, di Fabio Pellerano

Romantische Strasse

Sito o fonte Web: ilcovodijack.blogspot.com Concepita negli anni ‘50 del secolo scorso, è un percorso automobilistico e ciclistico per unire le diverse realtà paesaggistiche e rinsaldare le radici degli abitanti di quelle zone, facendone riscoprire la bellezza storica dopo il tracollo morale ed economico prodotto dalla seconda guerra mondiale.

Collega le Alpi al fiume Meno in oltre 350 chilometri, che permettono di ammirare i meravigliosi e storici borghi medievali della Baviera, della Svevia e della Bassa Franconia. Il punto di partenza è fissato a Füssen con il centro storico tardomedioevale perfettamente conservato, che custodisce numerose opere d’arte e monumenti architettonici.

Sopra la cittadina si possono incontrare anche il convento benedettino St. Mang e il castello Hohe Schloss, un tempo residenza estiva dei vescovi principi di Augusta. A pochi chilometri sorgono i castelli reali Neuschwanstein e Hohenschwangau che risalgono al XIX secolo. La prima costruzione bianca, ricca di torri e ambienti raffinati è l’opera fortemente voluta da Ludwig II, talmente bella che Walt Disney l’ha trasformata nel castello delle fiabe per i suoi personaggi.  

Procedendo verso nord incontriamo Wieskirche, magnifica chiesa rococò bavarese, dichiarata dall’UNESCO bene inalienabile dell’umanità, immersa in un ambiente bucolico tra campi, foreste, torbiere e prati.

La Romantische strasse continua incontrando Landsberg am Lech, una cittadina che nel medioevo ha goduto dei frutti dei dazi. Oggi è molto caratteristica la Marktplatz con le bellissime case intonacate dai colori vivaci, il Municipio e la Bayertor, l’antica Porta della Baviera del 1425, una delle costruzioni trecentesche meglio conservate dalla nazione. 
Lungo l’itinerario si incontra Augsburg (Augusta), una delle città più antiche della Germania, fondata nel 15 a.C. da Tiberio e Druso, che alla fine del XV secolo divenne un importante centro finanziario. Interessanti sono il Municipio e la vicina torre Perlach, il Fuggerei, un quartiere fondato nel 1591 che accoglieva, ed accoglie ancora, i cittadini più bisognosi, e il Duomo.

Si incontrano poi Donauwörth con molti edifici storici dalle facciate colorate, il castello di Harburg, la cui fortezza domina il paese che si sviluppa lungo il fiume Wörnitz e il paese medioevale di Dinkelsbühl, cinta da un bastione e dalle molte torri ben conservate.

Si giunge infine a Rothenburg od der Tauber, splendida cittadina medioevale, di cui è impossibile non rimanerne affascinati. Completamente circondata da bastioni e ingressi fortificati, la cittadina è ricca di leggende e accoglie ogni anno innumerevoli turisti.

A Bad Mergentheim incontriamo la residenza dei cavalieri Teutonici, dove il bianco castello risalta all’interno del centro cittadino.

La Romantische strasse termina a Würzburg, che diede i natali allo scultore del gotico fiammeggiante Tilmann Riemenschneider, e con l’imperdibile palazzo residenziale, disegnato nel 1720 dall’architetto Balthasar Neumann, che ospita alcuni affreschi del Tiepolo. (Pubblicato il 04 marzo 2011) - Letture Totali 381 volte - Torna indietro



Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Germania: tutti gli articoli/racconti Germania: tutti gli articoli/racconti
Mercatini di Natale in Europa Mercatini di Natale in Europa. The Times ha selezionato una lista di 20 mercatini natalizi in Europa. La lista non compre...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Mercatini di Natale in Europa su Twitter
Il Muro di Berlino: un po' di storia Il Muro di Berlino: un po' di storia. Breve saggio di Benedetta Ammannati sul Muro di Berlino...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Il Muro di Berlino: un po' di storia su Twitter
Germania: respirare la Storia nella Natura Germania: respirare la Storia nella Natura. Spesso sinonimo di Reich, Nazismo e Olocausto, è facile prevedere che la Germania sorprend...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Germania: respirare la Storia nella Natura su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella