Nigeria

Consigli di viaggio: avvertenze sanitarie,shopping

Consigli di viaggio per Nigeria: dalle avvertenze sanitarie, allo shopping

Consigli
E' raccomandabile adeguare il comportamento e l'abbigliamento agli usi e costumi locali.
Le persone o i gruppi di persone possono reagire con aggressività se fotografati o filmati in modo inaspettato. Chiedete quindi il permesso.
La situazione è difficile e i ricatti - anche con minacce di maltrattati - molto diffusi. Ciò colpisce tutti, anche lavoratori, insegnanti e missionari stranieri. La corruzione è ormai uno stile di vita, e la polizia non va per il sottile e ti chiede cosa hai per loro ancora prima di vedere i documenti. E' sempre consigliabile non perdere la calma ma essere fermi nel rifiuto di subire una qualsiasi coercizione, che rimane al livello di minacce che però non hanno nessun seguito.
Diffidate di proposte d'affari poco serie che ventilano la possibilità di ottenere guadagni favolosi: è il modo più veloce di perdere denaro.
Zone a rischio, preferibilmente da evitare. Nel nord, la città di Kaduna e dintorni. A sud-ovest, metropoli di Lagos. A sud-est la zona del delta nonchè le maggiori strade di collegamento tra i principali agglomerati urbani. I seguenti tratti stradali sono da evitare: Lagos-Abuja, Lagos-Benin City, Lagos-Port Harcourt.
Attenzione alla microcriminalità, diffusa in tutto il paese, persino anche alla luce del giorno.
Lagos e il delta del fiume Niger (in particolare la città di Warri), nella parte meridionale del paese, sono particolarmente instabili e i furti di automobili, i rapimenti, gli atti di pirateria, le sommosse e gli scontri razziali sono all'ordine del giorno; anche la città settentrionale di Kano è pericolosa, ed è anche pericoloso viaggiare tra l'aeroporto e Lagos: evitare, se possibile, di utilizzare i mezzi di trasporto pubblici (ferrovia, autobus, taxi).
A causa dei conflitti alla frontiera con il Camerun per la penisola Bakassi, anche il Cross-River State andrebbe evitato.
Jos, Bauchi e Zamfara, zone del nord considerate fino a poco tempo fa relativamente tranquille, sono recentemente state teatro di violenze, poi sedate con l'intervento dell'esercito.
I crimini di strada, i furti e le aggressioni a scopo di rapina o di sequestro di persona sono diffusi in tutto il paese, e spesso avvengono alla luce del giorno. Si raccomanda di stare attenti per tutto il tempo, non muoversi mai da soli e di notte usa sempre il taxi. Evitare assolutamente di viaggiare di notte.
Si ricorda, inoltre, come sempre più numerosi siano gli stati del nord (da ultimo quello di Kaduna) ove è stata reintrodotta la sharia (shari'ah o legge islamica).

Curiosità
Tutta la gente "normale" è molto ospitale e detiene identità etiniche ben precise e sorprendenti per ogni vero viaggiatore.
Questo è il posto adatto per gli appassionati di musica. La Nigeria offre e mescola i ritmi della tradizionale musica africana juju, l'afrobeat e il reggae.
In Nigeria esistono oltre 250 gruppi etnici, ma tre sono i più importanti: hausa al nord, ibo a est e yoruba a ovest.

I comportamenti assolutamente da evitare
E' severamente vietato fotografare installazioni militari, ponti, edifici pubblici ecc.
In alcuni stati del nord la giurisprudenza è fortemente influenzata dal diritto penale islamico e pertanto molto severa. Ad esempio, le violazioni della legge sugli stupefacenti sono punite con pene estremamente severe (anche con la reclusione a vita).
La normativa sulla droga prevede pene severe la cui applicazione si è recentemente intensificata. Per i consumatori sono previste condanne fino a dieci anni di detenzione per consumo di marijuana e fino all'ergastolo in caso di droghe pesanti, mentre per i trafficanti è prevista la pena di morte in entrambi i casi. (Pubblicato il 29 settembre 2004)

Pagine correlate...


Nigeria: tutti gli articoli/racconti Nigeria: tutti gli articoli/racconti
GraceLand GraceLand. GraceLand, romanzo sulla Nigeria postcoloniale di Chris Abani, Ed . Terre di Mezzo...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi GraceLand su Twitter
Oltre 20 cristiani uccisi nello Stato del Plateau Oltre 20 cristiani uccisi nello Stato del Plateau. Nigeria. Scoperte nuove violenze nella regione centrale della Nigeria poche ore prima dell...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Oltre 20 cristiani uccisi nello Stato del Plateau su Twitter
Epidemia meningite: numerose vittime... Epidemia meningite: numerose vittime.... Situazione in Nigeria dell'Epidemia di meningite...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Epidemia meningite: numerose vittime... su Twitter

Questo contributo e' frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprieta' Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non si assume nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Nigeria SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...