Vietnam

In Viaggio: dal passaporto al biglietto aereo

Partire per Vietnam: dal passaporto al biglietto aereo Vietnam

Passaporto
Con validità di oltre 6 mesi dalla data di entrata e con almeno 2 pagine bianche (per il visto si richiedono almeno due pagine vuote).

Visto
Da Luglio 2015, il Vietnam apre ai flussi europei abolendo il visto turistico per Italia, Gran Bretagna, Germania, Francia e Spagna. Questo visto consentirà di soggiornare fino a quindici giorni senza la necessità di richiedere il documento.
Per permanenze maggiori di 15 giorni il visto è ancora necessario. Va richiesto da chi si reca in Vietnam in aereo (a bordo viene presentato un altro modulo da compilare, l'immigration form). Per poter entrare in Vietnam via terra bisogna far richiesta del visto al posto di frontiera, sempre muniti del passaporto e di due foto formato tessera. Portatevi quindi dietro foto extra, ovviamente uguali.
Alcuni impiegati possono richiedere di inserire il vostro programma di viaggio come prova della data d'ingresso e di uscita (ovvero è necessario presentare i biglietti della compagnia aerea), di allegare alla richiesta la copia della prima pagina nel passaporto come anche la copia della patente di guida. Si tratta di misura preventiva, ma è bene avere con sè tutte queste cose.
Per ottenere un visto turistico, i cittadini italiani devono far pervenire all'ambasciata vietnamita (preferibilmente con corriere) il passaporto, due foto formato tessera e il modulo di richiesta in duplice copia, debitamente compilato (application form; è disponibile presso l'ambasciata stessa, che può anche inviarlo via fax, oppure può essere ritirato nelle agenzie di viaggi). Il visto turistico, ottenibile in cinque giorni lavorativi a partire dal giorno di ricevimento dei documenti e dopo l'avvenuto pagamento delle spese, vale per un periodo di tre mesi dalla data del rilascio e consente una permanenza massima di un mese (l'estensione può essere richiesta dopo l'arrivo in Vietnam. Numerose agenzie se ne occupano, specialmente attorno a Hang Bac in Hanoi o Pham Ngu Lao in Saigon). Sul passaporto occupa un'intera pagina; se sul documento non vi è più spazio, il visto viene apposto su un foglio timbrato a parte, su cui vengono trascritti a mano il numero e la durata del visto stesso e che viene firmato dall'ambasciatore. Se si prenota un tour organizzato, del visto se ne dovrebbe occupare l'agenzia viaggi. Il visto per affari può avere una durata maggiore, da 3 a 6 mesi (va comunque esplicitamente richiesta) ed è più costoso. L'Ambasciata del Vietnam in Italia è a Roma, in via Di Bravetta 156-158, telefono 06 66162504 oppure 06 66160726, fax 06 66157520
Costi visto d’ingresso: 25 dollari a persona per l'ingresso singolo e 50 per un visto della durata di tre mesi, per chi ha l'intenzione di soggiornare più di 15 giorni.

Per guidare
Per chi guida è necessaria la patente internazionale.

Vaccinazioni
Obbligatoria contro la febbre gialla se si proviene da aree infette. Raccomandata la profilassi antimalarica. Rischi sanitari: dengue, epatite, malaria, rabbia, tifo, tubercolosi e una piccola percentuale di rischio, soprattutto per le donne incinte, prodotta dalle diossina contenuta nel defoliante noto come Agente Arancio.

Elettricita
la maggioranza degli impianti funziona con una corrente alternata a 220V

Periodo migliore
A nord piove da maggio a ottobre, in minor misura da dicembre ad aprile, ed il periodo più indicato per un viaggio è novembre e da metà aprile a metà maggio. Al centro la stagione delle piogge va da luglio a gennaio, ed i mesi migliori sono quelli che vanno da da febbraio a giugno. A sud piove ancora più intensamente da maggio a novembre, e il momento migliore per visitarlo è tra dicembre e aprile. Consigli. Da evitare i periodi delle celebrazioni del capodanno Tet (fine gennaio, inizio febbraio): gli spostamenti sono veramente difficili, gli alberghi strapieni e molti servizi chiusi.

Come arrivare
Bangkok, a soli 80 minuti di volo da Ho Chi Minh, è ormai il principale nodo di partenza di gran parte dei voli diretti in Vietnam. Molti entrano in Vietnam dalla Cina, dal Friendship Pass, o Dong Dang, 20 km a nord di Lang Son, nella parte nord-orientale del paese. Un treno internazionale collega Pechino e Hanoi, con sosta al Friendship Pass. Un'altra frontiera assai frequentata è quella di Lao Cai, nel Vietnam nord-occidentale, sulla linea ferroviaria tra Hanoi e la città di Kunming, nella provincia dello Yunnan. E' una buona scelta perché vale proprio la pena fermarsi qualche giorno a Sapa, che è sulla strada. Sullo stesso perocrso, l'autobus, notturno è disagevole. L'accesso al Laos è invece possibile da Lao Bao, nella regione centro-settentrionale del Vietnam. Un autobus internazionale collega Danang con Savannakhet (Laos). L'unico valico per la Cambogia è via Moc Dai; una linea di autobus internazionale collega Phnom Penh con Ho Chi Minh City.

Tasse
La tassa d'imbargo è di US$10, pagabile in dollari o dong.

I soldi
La valuta è il Dong. Fino a poco tempo fa molti alberghi di lusso richiedevano il pagamento in dollari; ora tutti i servizi (fatta eccezione per la Vietnam Airlines) devono accettare il pagamento in dong. In realtà, molti espongono i loro prezzi in dollari e quindi conviene averne in contanti, oltre ai travellers' cheque. Si può cambiare valuta in quattro modi: in banca, negli uffici di cambio autorizzati, presso le reception degli alberghi e sul mercato nero. Il tasso di cambio più conveniente è quello praticato dalle banche, anche se gli uffici di cambio si trovano più a portata di mano e restano aperti più a lungo. Di solito, il cambio in nero non conviene e quindi se vi proporranno un tasso migliore di quello delle banche state certi che vi sarà qualcosa sotto. Le carte di credito Visa, MasterCard, American Express e JCB sono accettate in tutte le grandi città e nei luoghi maggiormente turistici. Fuori da queste zone è praticamente impossibile cambiare valuta straniera in dong. Chi si dirige nelle aree più remote del paese dovrà avere con sé moneta locale o avvalersi del cambio in nero. Portarsi una calcolatrice per effettuare tutti i calcoli potrebbe essere una buona idea, a meno che non siate in grado di dividere o moltiplicare a mente cifre elevate! Consigli. Mercanteggiare mentre si fanno acquisti è una pratica giusta, ma non dimenticate di farlo con il sorriso sulle labbra e consideratela una forma di scambio culturale piuttosto che una questione di vita o di morte. (Pubblicato il 21 settembre 2015)

Pagine correlate...


Vietnam: tutti gli articoli/racconti Vietnam: tutti gli articoli/racconti
Da Lao Cai alla baia di Halong, attraverso la capitale Hanoi Da Lao Cai alla baia di Halong, attraverso la capitale Hanoi. Da Lao Cai alla baia di Halong, attraverso la capitale Hanoi, di Adriano Socchi...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Da Lao Cai alla baia di Halong, attraverso la capitale Hanoi su Twitter
Can Cau: il più bel mercato del Vietnam Can Cau: il più bel mercato del Vietnam. Vi racconto una piccola parte del mio viaggio in Vietnam, di Thu Phuong per asiatica.com...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Can Cau: il più bel mercato del Vietnam su Twitter
Saigon e il delta del Mekong Saigon e il delta del Mekong. Racconto di viaggio in Vietnam, rievocando la triste guerra americana, ma anche calandosi ...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Saigon e il delta del Mekong su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non si assume nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Vietnam SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella