Thailandia

Informazioni di viaggio: dall'albergo al mangiare

Viaggiare Thailandia: la logistica di viaggio dal cibo, al telefono, all'albergo

Dormire
In Thailandia non c’è quasi mai problema di sovraffollamento turistico e quindi puoi trovare l'alloggio che preferisci in ogni momento dell'anno. Gli alloggi sono di ogni tipo, da quelli davvero essenziali a quelli che nulla hanno da invidiare ai migliori standard occidentali con prezzi da pochi euro (anche solo 3 - 5 in stanze senza bagno in spartane guest house o bungalow) fino a centinaia di euri al giorno per i resort più lussuosi di Phukhet e Samui. Le guest house sono nettamente più convenienti e spesso non hanno nulla da invidiare agli alberghi. Contrattare sempre in caso di lunghe permanenze. Ottime le sistemazioni ove si espongono i cartelli “for rent”.
Bangkok. A Banglamphu, in Khao San Road, si trovano alberghi e negozi a basso prezzo, mentre intorno a Sukhumvit Road i prezzi e la qualità salgono.

Mangiare
Il cibo non è un problema: pollo, carne (in prevalenza di manzo e maiale) e pesce sono cucinati in mille modi, anche se va detto che i thailandesi amano la cucina molto speziata (leggi: piccante…) e far largo uso di aglio, peperoncino e di un caratteristico miscuglio di succo di limone, citronella e coriandolo fresco. Ottime le zuppe, i primi piatti a base di noodles (spaghettini thai) e di riso cucinati con verdure di ogni tipo. Consigli. Per spendere meno, evita i vini, costosi perché d'importazione. 2- Ottimi i cibi offerti dalle numerose bancarelle sulla strada, fate però attenzione all'igiene: sì ai cibi cotti sul momento, no a quelli freddi o tiepidi.

Divertirsi
Presso quasi tutti gli alberghi ed all’aeroporto potrai trovare una pubblicazione gratuita edita mensilmente con tutte le informazioni su locali, ritrovi, manifestazioni, ecc. Presso Ko Phangan (un luogo che è una via di mezzo tra Ko Samui e Ko Tao) alla fine di ogni mese (all'incirca in concomitanza con i giorni di luna piena, si tiene sulla spiaggia di Haad Rin il Full Moon Party un rave party dove "tutto è permesso", molto famoso tra i backpakers. Verso metà aprile si celebra il capodanno thailandese, il Songkran: se partecipate ne uscirete fradici.

Posta, telefono, internet
Il servizio postale è particolarmente efficiente ed a buon mercato. Si trovano Uffici Postali praticamente in ogni angolo del Paese, per cui l'invio di corrispondenza e pacchi sia all'interno del Paese che verso destinazioni internazionali non è quasi mai un problema.
Telefonia fissa. Le collect call (chiamate a carico del destinatario) sono piuttosto costose per chi le subisce per cui è davvero consigliabile telefonare con le schede dalle cabine telefoniche, molto diffuse nel Paese e differenziate a seconda del colore (verdi per le comunicazioni locali, azzurre o arancioni per quelle internazionali). Le schede si acquistano nei negozi di telefonia sparsi ovunque anche nelle piccole città, nei supermarket e in molti esercizi commerciali.
Telefonia mobile. Tutte le compagnie permettono il roaming ma la copertura non è eccezionale: si riesce però a telefonare, mentre è complicato inviare (ma non ricevere) SMS.
Internet. Molto diffuse le postazioni per collegarsi alla rete a prezzi modici, massimo 60/120 baht al minuto sulle isole principali.

Sport e tempo libero
Immersioni e lo snorkelling a Phuket, a Pattaya e sulle isole Similan e Surin. Molto gettonata la canoa intorno a Phuket e ad Ao Phang-Nga, escursioni che prevedono - durante la bassa marea - la visita a grotte semi sommerse. Il nord della Thailandia, e Chiang Mai in particolare, è invece l'ideale per il trekking. (Pubblicato il 21 gennaio 2004)

Pagine correlate...


Thailandia: tutti gli articoli/racconti Thailandia: tutti gli articoli/racconti
Cinque cose da sapere prima di andare in Thailandia Cinque cose da sapere prima di andare in Thailandia. Probabilmente avete già sentito parlare molto di Thailandia. La 'Terra del Sorriso' è nota...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Cinque cose da sapere prima di andare in Thailandia su Twitter
Evviva il paese del sorriso! Evviva il paese del sorriso!. La definizione di "paese del sorriso" non è affatto abusata, anzi: la realtà supera ogni a...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Evviva il paese del sorriso! su Twitter
In cerca del mio Paradiso In cerca del mio Paradiso. In cerca del mio Paradiso, Racconti gastronomici di una viaggiatrice in Thailandia, di tra...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi In cerca del mio Paradiso su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non si assume nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Thailandia SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella