Thailandia

Consigli di viaggio: avvertenze sanitarie,shopping

Consigli di viaggio per Thailandia: dalle avvertenze sanitarie, allo shopping

Consigli.
Cercate di partire con le valigie mezze vuote, altrimenti al ritorno non potrete portare con voi quel souvenir che tanto vi piace oppure vi vedrete costretti ad acquistare in loco un'altra valigia.
Sanguisughe (nella stagione umida affollano le foreste). Non provocano dolore, ma fa molto senso rimuoverle. Ottimo il rimedio dei locali, cioè tabacco sulla pelle. Provare per credere...
Al fine di evitare la famosa diarrea del viaggiatore si consiglia di rispettare sempre le più elementari norme igieniche: non bere acqua se non imbottigliata o debitamente bollita, evitare il ghiaccio nelle bevande, non mangiare verdura cruda né frutta che non sia stata sbucciata personalmente. Evitare pesce e crostacei crudi.
Indispensabili scarpe da trekking e abbigliamento impermeabile per chi si reca nel nord-nord est, soprattutto nei mesi estivi, e abbigliamento più pesante - invernale - tra dicembre e febbraio.
Il massaggio tradizionale è un'arte vecchia di 2500 anni e tradizionale è il modo di effettuarlo, con ogni parte del corpo. Il confine tra piacere ed erotismo è inesistente quindi se non si desidera il massaggio erotico specificare chiaramente only massage o boran. Trattate sempre per tempo le tariffe dei servizi. Inoltre, nei locali di mercificazione del sesso meglio non esibire troppi contanti od oggetti di valore.

Sconsigli
Acquistare pietre preziose a cifre irrisorie, a meno che non siate esperti intenditori, e acquistare più di un orologio falso che pare vero. Alla dogana italiana non fanno distinzioni e vi toccherà pagare le tasse, salate, come se fosse l'originale.


Curiosità.
In Thailandia è in vigore l’anno buddista: attualmente siamo quindi nell’anno 2545 anziché nel 2002. L’inizio del nuovo anno si festeggia il 13 aprile (giorno del Songkran).
Si è ormai diffusa dappertutto la fama dell'incredibile ospitalità dei thailandesi, popolo spesso descritto come godereccio e spensierato, che però nei secoli ha lottato per mantenere intatto lo spirito di libertà e di indipendenza.
I thailandesi sono tolleranti e aperti a ogni tipo di comportamento, ma la religione e la monarchia sono intoccabili.

I comportamenti assolutamente da evitare
Per visitare i templi, wats, è indispensabile un abbigliamento decente e togliersi le scarpe. Non sono accettati pantaloncini né canotte. Inoltre, la testa delle persone è considerata sacra, una specie di tabù: evitate di accarezzarla anche se si tratta di bambini.
Prudenza in caso di conoscenze occasionali nei locali pubblici, in quanto alle bevande possono essere mischiate droghe al fine di stordire e in seguito derubare i turisti.
I pezzi d'antiquariato (per es. rappresentazioni di Buddha) possono essere esportati fuori dal Paese solo con un permesso ufficiale.
La casa reale tailandese gode di particolare rispetto; affermazioni sconsiderate possono avere conseguenze penali.
A causa del vastissimo giro di prostituzione esistente nel Paese, l’AIDS è molto diffuso.
Sarebbe da evitare l'ingresso in Cambogia (e viceversa) via terra per la presenza di campi minati, banditi, contrabbandieri e ribelli, nonché piccole crisi. Per il resto, la Thailandia è sicuramente uno dei Paesi più sicuri al mondo, come testimonia il bassissimo tasso di criminalità in tutte le zone del Paese.
Non campeggiare nelle aree non autorizzate dei parchi nazionali.
Appena sbarcato a Bangkok, il viaggiatore si rende subito conto di quanto la gentilezza e il senso di ospitalità siano elementi peculiari del carattere thai. Ciò non toglie che sia comunque buona norma assumere qualche elementare cautela per evitare il rischio di furti: evitare dunque di circolare con eccessivo contante e fare sempre attenzione ai propri effetti personali.
Si ricorda che sono previste pene severissime sia per possesso e spaccio di droga che per reati contro la morale a danno di minorenni.
Ogni viaggiatore degno di questo nome deve sempre avere il massimo rispetto della cultura e della religione del paese ospitante. Ciò vale soprattutto nei Paesi dell’estremo oriente, dove esistono norme e comportamenti dettati da un modello religioso molto diverso da quello occidentale. E’ dunque buona norma evitare di assumere atteggiamenti che possano ferire od offendere il sentimento religioso dei thailandesi: indossare abiti appropriati e togliersi le scarpe prima di entrare nei templi è una delle principali regole a cui attenersi, così come occorre evitare di farsi fotografare vicino alle statue senza testa e di arrampicarsi sulle rovine antiche, qualora non sia espressamente consentito.
Evitate liti e anche solo di alterare il tono di voce, specie se in pubblico: restate sempre calmi e sorridete, risolverete certamente al meglio ogni vostro problema. Se avrete la fortuna di essere invitati da qualcuno del luogo, ricordate di salutarvi congiungendo le mani davanti al viso (in pubblico i thailandesi non usano darsi la mano né scambiarsi effusioni), di non toccare la testa ai bambini, considerata sacra, di sedervi in presenza di persone anziane. (Pubblicato il 21 gennaio 2004)

Pagine correlate...


Thailandia: tutti gli articoli/racconti Thailandia: tutti gli articoli/racconti
Cinque cose da sapere prima di andare in Thailandia Cinque cose da sapere prima di andare in Thailandia. Probabilmente avete già sentito parlare molto di Thailandia. La 'Terra del Sorriso' è nota...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Cinque cose da sapere prima di andare in Thailandia su Twitter
Evviva il paese del sorriso! Evviva il paese del sorriso!. La definizione di "paese del sorriso" non è affatto abusata, anzi: la realtà supera ogni a...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Evviva il paese del sorriso! su Twitter
In cerca del mio Paradiso In cerca del mio Paradiso. In cerca del mio Paradiso, Racconti gastronomici di una viaggiatrice in Thailandia, di tra...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi In cerca del mio Paradiso su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non si assume nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Thailandia SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella