Sri Lanka

Consigli di viaggio: avvertenze sanitarie,shopping

Consigli di viaggio per Sri Lanka: dalle avvertenze sanitarie, allo shopping

Consigli
Un paio di calzini sono utili all'interno dei templi se non si vuole restare a piedi nudi.
Informarsi prima e durante il viaggio sulla situazione momentanea e seguire rigorosamente le istruzioni delle autorità e dei responsabili del viaggio organizzato.
La religione principale è il buddhismo. Si raccomanda di rispettare la sensibilità religiosa della popolazione e di adattare il comportamento e l'abbigliamento alle abitudini del luogo.
Se il tuo volo transita per l'India, si consiglia di munirsi di un visto di transito per l'India, in assenza del quale non è possibile lasciare la zona aeroportuale in caso, ad esempio, di ritardi nelle coincidenze. Il rilascio del visto di transito in aeroporto non è possibile, ma viene concesso all'ambasciata o consolato in Italia. Vedi schede dell'India.
Bevete acqua imbottigliata o disinfettata con amuchina, non consumare ghiaccio, non mangiare verdura cruda e sbucciare la frutta: si eviteranno così fastidiose diarree e altre malattie più gravi trasmesse da alimenti e acqua e diffuse nel Paese quali colera, dissenteria, febbre tifoide ed epatite A ed E. E' alta la presenza di portatori del virus HBV responsabile dell'epatite B.
Attenzione anche nel fare i bagni nell'oceano a causa delle correnti pericolose anche in prossimità della riva.
Si consiglia ai turisti soli di unirsi a un gruppo organizzato perché a Colombo e nelle località balneari a sud della capitale, furti e crimini violenti hanno spesso come bersaglio gli stranieri. Per lo stesso motivo, i soggiorni a Colombo dovrebbero essere ridotti al minimo indispensabile. Fatte queste precisazioni, la parte sudoccidentale dello Sri Lanka è più sicura oggi di quanto non lo sia stata per anni, e il resto del paese sarà forse riaperto al turismo in un futuro non troppo lontano.

Curiosità
Nel linguaggio dei gesti, i cingalesi scuotono la testa di lato per dire "sì", e dall'alto verso il basso per dire "no". La parola di cortesia ayabowan (che significa "lunga vita") si usa tantissimo anche per dire buongiorno, buona sera, ben arrivato, etc, ed è sempre accompagnata dal gesto delle mani unite davanti al viso.
La campagna è disseminata di stupa (templi) e si possono vedere numerose statue di Buddha eccezionalmente grandi.
Lo Sri Lanka è particolarmente famoso per le pietre preziose. Ratnapura è il centro del commercio di gemme.
Difficile resistere alla tentazione di portare a casa un batik, antichissima arte che si adoperava e si adopera per la colorazione dei tessuti. Con questi tessuti batik vengono confezionati abiti, parei, sarong, tovaglie e quadri. Gli artisti che si adoperano in questa arte sono tanti, alcuni famosi raggiungono quotazioni già considerevoli. Durante il soggiorno a Sri Lanka avrete modo di vedere da vicino come si svolge questa colorazione. Si parte da un tessuto bianco sul quale si traccia il disegno e vengono effettuati ripetuti bagni di colore, coprendo di volta in volta con la cera le zone che non necessitano di quel colore, pertanto i batik più pregiati risultano quelli con più colori e maggiori sfumature. Il risultato finale è sempre gradevole per la vivacità delle colorazioni e per la resistenza degli stessi al lavaggio ed al tempo. Un batik portato a casa ed incorniciato sarà un colorato ricordo del fantastico soggiorno nello Sri Lanka.
Il favore della luna ha poi una incidenza fondamentale e il Full Moon viene sempre festeggiato con visite al tempio e con la sospensione totale di tutte le attività.
Le Devil Dance sono danze magiche che sino a pochi anni fa erano molto usate per propiziare una guarigione, dove la medicina tradizionale aveva fallito, o per favorire un buon raccolto, abbondanti piogge o una gestazione. Il rituale è molto coreografico: i danzatori di Devil Dance si alternano dal tramonto all’alba in un susseguirsi di danze frenetiche e culminano con l’uccisione di un gallo e con la distruzione del tempio allestito. Nel Sud dello Sri Lanka è più facile che siano organizzate delle Devil Dance e il turista è sempre ben accetto, se desidera partecipare, con rispetto e discrezione, alla rappresentazione.

I comportamenti assolutamente da evitare
E' proibito lo spaccio di sostanze stupefacenti con pene fino all'ergastolo per i casi più gravi. Severe pene detentive anche in caso di pedofilia e di prostituzione infantile.
E' bene evitare di portare capi di abbigliamento che possano venire considerati come forma offensiva di esibizionismo mentre nudismo e topless sono vivamente sconsigliati. Prima di entrare nei templi, anche se ridotti in rovina, e nelle zone sacre è necessario togliersi scarpe e cappello.
E' vietato fotografare persone in posa accanto a statue di Buddha o altre raffigurazioni sacre.
È vietato fotografare persone in divisa, edifici militari e costruzioni pubbliche (aeroporti, ponti ecc.).
Spesso si incontrano lungo le strade monaci buddisti: non toccateli e, se volete fare un'offerta, mettetela nelle apposite ciotole perché i monaci non possono toccare il denaro.
Non toccate il cibo con la mano sinistra, ritenuta impura; per lo stesso motivo se si deve porgere un oggetto non si deve farlo solo con la mano sinistra ma con entrambe o solo con la destra. (Pubblicato il 21 gennaio 2013)

Pagine correlate...


Sri Lanka: tutti gli articoli/racconti Sri Lanka: tutti gli articoli/racconti
Adam’s Peack: la montagna sacra Adam’s Peack: la montagna sacra. Racconto di un itinerario molto diverso dal solito in Sri Lanka, verso Adam’s Peack, un lu...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Adam’s Peack: la montagna sacra su Twitter
Il triangolo storico-culturale Il triangolo storico-culturale. Racconto di viaggio culturale in Sri Lanka, di Adriano Socchi...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Il triangolo storico-culturale su Twitter
Roberto Fontana Roberto Fontana. Esperto per: Sri Lanka, Maldive, Indonesia. Bali, Thailandia (Bangkok), Messico (Yucatan),...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Roberto Fontana su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non si assume nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Sri Lanka SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella