Tanzania

In Viaggio: dal passaporto al biglietto aereo

Partire per Tanzania: dal passaporto al biglietto aereo Tanzania

Passaporto
Necessario, con validità residua di 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese.

Visto
Da richiedere prima della partenza presso l’Ambasciata di Tanzania a Roma o presso il Consolato di Tanzania a Milano. Il modulo di richiesta può essere scaricato dal sito web www.tanzania-gov.it. Documentazione: passaporto e di una fotografia formato tessera, nonché del certificato di vaccinazione contro la febbre gialla e del biglietto aereo di andata e ritorno o di una dichiarazione di un'agenzia di viaggi che attesti che avete effettivamente acquistato il biglietto. Il costo dell'operazione è di circa 40 euri. Il visto viene fornito dopo una settimana, va utilizzato entro tre mesi dalla data del rilascio e consente una permanenza di un mese in Tanzania. Coloro che, per un qualsiasi motivo non potessero richiedere il visto in Italia, possono ottenerlo anche all’arrivo nel Paese presso i tre aeroporti internazionali tanzani (Dar es Salaam, Kilimanjaro e Zanzibar). Si richiama l’attenzione sul divieto assoluto di effettuare qualsiasi attività lavorativa se muniti di solo visto turistico; sono frequenti i casi d’arresto e di richieste di denaro nei confronti di connazionali sorpresi dalla polizia in possesso di visti che non consentono lo svolgimento di attività lavorative o commerciali, anche volontarie.

Vaccinazioni
Sono presenti malaria endemica, tifo, paratifo, epatite virale A,B,C. Si consiglia la profilassi antimalarica. Per chi ha intenzione di sostare a lungo o avere rapporti sessuali a rischio si consiglia anche la vaccinazione per l'epatite B. A questo proposito si ricorda che l'Africa Orientale è uno dei posti a maggior concentrazione di sieropositivi al virus dell'AIDS, che è la seconda causa di morte dopo la malaria

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria esclusivamente per i viaggiatori provenienti da Paesi dove tale malattia è endemica (Kenya, Ethiopia, ecc.), anche nel caso di solo transito aeroportuale, se questo è superiore alle 12 ore ed in ogni caso se si lascia l’aeroporto di scalo. Si consiglia, comunque, anche a coloro che provengono da Paesi in cui tale malattia non è endemica, di munirsi del certificato di vaccinazione contro la febbre gialla.

Si segnalano altresì rari episodi - verificatisi peraltro solo all’aeroporto “Kilimanjaro” - di passeggeri che, avendo effettuato un transito di poche ore in Paesi dove la febbre gialla è endemica, sono stati obbligati a fare la relativa vaccinazione. Si ritiene si tratti di casi di errori del personale sanitario aeroportuale o, più probabilmente, di episodi di taglieggiamento. Si raccomanda ai connazionali di non adempiere a tali richieste ma di segnalarle tempestivamente all’Ambasciata a Dar es Salaam.

Tasse
Oltre al visto di ingresso (burocrazia e visti) le tasse areoportuali sono di 20 US$ per i voli internazionali e 10 US$ per i nazionali. Le tasse portuali di imbarco sono di 5 US$.

Per guidare
Serve la patente internazionale.

ElettricitĂ 
La corrente in Tanzania ha voltaggio teorico 220 – 240V, in realtà si passa da 160 – 260V. Le spine sono quelle a tre lamelle disposte a triangolo tipo inglese; per utilizzare le spine modello italiano serve un adattatore acquistabile in negozi specializzati o negli aeroporti.

Quando andare
Gennaio e febbraio sono considerati mesi più piacevoli dell'anno. Il periodo migliore per visitare i parchi del sud e il Serengeti nel suo momento migliore va invece da Luglio ad Ottobre, che corrisponde alla stagione secca ed all'"inverno" tanzaniano. Un periodo decisamente sconsigliabile per un viaggio in Tanzania è la lunga stagione delle piogge, da marzo a maggio, quando piove quasi ogni giorno. C'è un'altra, più breve stagione delle piogge da novembre a gennaio.

Come arrivare
Sono moltissimi i voli economici e affidabili tra Dar es Salaam e Nairobi, e anche tra Zanzibar e Mombasa. Via terra esistono diversi collegamenti tra Tanzania e Kenya, in particolare tra Mombasa e Dar es Salaam, Nairobi e Dar es Salaam, Nairobi e Arusha, Voi e Moshi. In treno c'è una corsa settimanale tra Voi e Moshi. Gli autobus in servizio tra il Ruanda e l'Uganda non sono sempre affidabili, ma in genere sono discreti. Possibile spostarsi in dhow (sambuco) tra Mombasa, Pemba e Zanzibar ma le partenze non sono molto frequenti. Più regolari i servizi sul lago tra Port Bell (Kampala) e Mwanza (Tanzania).

I soldi
La valuta è lo Scellino tanzaniano (TSh): 2.200 scellini circa equivalgono a € 1,00. La valuta straniera più diffusa sono il dollaro e l'euro, accettati e convertibili in valuta locale presso i numerosi Uffici di cambio. Il cambio in valuta locale può essere effettuato presso i numerosi Bureau of Change di Stone Town. La carta di credito è utilizzabile solo nei grandi alberghi, nei grossi negozi di Stone Town e, in alcuni Bureau, per ritirare denaro, ma viene generalmente effettuata una maggiorazione sulle spese dal 3% al 5%. Curisosità. Nei Paesi dell'Africa orientale nelle strutture, nei negozi e negli aeroporti NON vengono accettati Dollari in banconote di vecchia matrice, ma solamente banconote coniate dopo l'anno 2000. (Pubblicato il 20 gennaio 2012)

Pagine correlate...


Tanzania: tutti gli articoli/racconti Tanzania: tutti gli articoli/racconti
Dieci regole per la Tanzania Dieci regole per la Tanzania. Dieci regole per la Tanzania. Cosa fare, ma soprattutto cosa NON fare per vivere tranquill...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Dieci regole per la Tanzania su Twitter
I colori del mare I colori del mare. Racconto di un soggiorno a Tanzania. Zanzibar, tra Stone Town e il mare e la spiaggia Mate...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi I colori del mare su Twitter
Fuga in Tanzania Fuga in Tanzania. Breve racconto della mia fuga dalla grigia Milano per tuffarmi nel calore e nei colori del...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Fuga in Tanzania su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non si assume nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Tanzania SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella