Home Destinazioni Destinazioni Europa Europa Italia Italia Italia: Un week-end a Greve in Chianti Un week-end a Greve in Chianti

Un week-end a Greve in Chianti

Itinerari, Tour e Idee di viaggio

Itinerario in Toscana, Italia, a Greve in Chianti, paese tipico del Chianti

Un week-end a Greve in Chianti

Greve in Chianti è un paese tipico dell'area del Chianti nel mezzo della Val di Greve a circa mezz'ora al sud di Firenze. Le vigne sono interrotte da uliveti e dai resti sparsi di antiche ed estese pinete, una volta orgoglio dell'area, tanto che il nome del paese di Impruneta deriva dal romano "in prunetis" o "in pineta". Il periodo migliore per visitare questa area del chiantigiano è quello che va della raccolta dell'uva, la vendemmia, a fine settembre o inizio ottobre, fino all'apertura dei tini e imbottigliamento del vino nuovo, tradizionalmente legato al giorno di S.Martino, 11 novembre, tempo di sagre paesane. In questo periodo l'odore penetrante del mosto di vino copre ogni altro per tutta la lunghezza della vallata. Inoltre l'autunno, con i suoi colori accesi e le sue brume è assai affascinante per camminare e visitare la zona, una ottima scelta direi per un non impegnativo week-end. Da tenere in considerazione, e molti saranno sicuramente sorpresi a sentirlo, che in tutta l'area fioriscono molte specie di orchidee spontanee. Alcune richiedono molta pazienza per trovarle, ma altre sono molto assai diffuse durante il loro periodo di fioritura e si possono facilmente osservare nel corso di molte passeggiate.Sono previsti molti dettagli a breve, ma nel frattempo accontentatevi di consultare la mappa presente nel sito e della passeggiata semplice e piacevole che vi porterà da Greve in Chianti fino al Monte San Michele e ritorno via Panzano, in circa 6-7 ore. È un sentiero che mi piace tanto, dalle vedute e la flora che cambia avvicinandosi ai 880 metri del monte. Lasciate la macchina a Greve di fronte al Palazzo della Torre e alla Casa del Popolo (ottima per una semplice cena a fine giornata) e salite verso il cimitero, seguendo le indicazioni per San Michele. Passata la località Melazzano (25 minuti) la strada asfaltata diventa strada bianca e vedrete una grande indicazione per San Michele al bivio per Lucolena (1 ora, 630 m). A questo punto prendete il sentiero n° 00 che non lascerete più fino alla Trattoria San Michele (880 m). In tutto ci impiegherete circa due ore e mezza. Da questo punto il sentiero è sempre in discesa.Dopo aver seguito il sentiero n° 52 (segnato con punti rossi sugli alberi) che vi porta nel bosco per circa 45 minuti, raggiungete la strada bianca. Occorrono circa altri 45 minuti per arrivare al primo incrocio, dove proseguite per Panzano/Lamole (non verso Volpaia) e dopo altri 10 minuti giungete ad un altro incrocio. Qui prendete la strada per Panzano (non verso Lamole) dove arrivate dopo circa 40 minuti.

Se siete stanchi a Panzano potrete prendere l'autobus SITA per Greve, altrimenti, proseguite per la strada principale, la Chiantigiana, e girate dopo 200 metri a sinistra per "La Valle" e Vitigliano. Questa strada bianca è la vecchia Chiantigiana. Dopo mezz'ora raggiungete nuovamente l'attuale Chiantigiana e in 20 minuti sarete di nuovo a Greve in Chianti. (Pubblicato il 14 gennaio 2004) - Letture Totali 153 volte - Torna indietro



Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Italia: tutti gli articoli/racconti Italia: tutti gli articoli/racconti
Camminando per le vie... Camminando per le vie.... Scoprire una città a piedi significa amplificare a dismisura il valore emotivo di un viagg...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Camminando per le vie... su Twitter
Sirolo, Numana e Marcelli: la splendida Riviera del Conero Sirolo, Numana e Marcelli: la splendida Riviera del Conero. Sirolo, Numana e Marcelli: la splendida Riviera del Conero, di pippicalze...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Sirolo, Numana e Marcelli: la splendida Riviera del Conero su Twitter
Assistenza sanitaria in viaggio/vacanza Assistenza sanitaria in viaggio/vacanza. Il Ministero della Salute rende disponibile a tutti i viaggiatori la guida "Se parto per…"...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Assistenza sanitaria in viaggio/vacanza su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella