Home Destinazioni Destinazioni Asia Asia Thailandia Thailandia Thailandia: Viaggio tra le risaie Viaggio tra le risaie

Viaggio tra le risaie

Racconti e Articoli di Viaggio

Viaggio tra le risaie della Thailandia, di Federica [url]http://traveltotaste.wordpress.com[/url]

Viaggio tra le risaie

Sito o fonte Web: traveltotaste.wordpress.com Quando viaggio mi piace farlo nel modo più indipendente possibile: senza prenotazioni e orari da rispettare, con la facoltà di scegliere di fermarmi più a lungo se un luogo mi piace e di andarmene se non lo apprezzo.

Durante il mio ultimo viaggio in Thailandia mi sono mossa in aereo, certo, ma anche a piedi, in treno ed in macchina. Trovandomi a Chiang Mai, nel Nord del Paese, e volendo raggiungere l’isola di Koh Samui, situata a Sud nel Mar Cinese, abbiamo affittato un auto per percorrere i duemila chilometri che ci separavano dalla meta.

Con la speranza di vedere qualche bel paesaggio, abbiamo pensato di non percorrere la strada diretta che conduce prima a Bangkok e poi a Sud, ma di prendere quella che costeggia il confine con il Myanmar (o Birmania, come preferisco chiamarla io). I paesaggi sono di un verde lussureggiante e rilassante. Ovunque risaie e persone che lavorano con le gambe immerse nell’acqua. Attraversiamo diversi paesini, per la maggior parte costituiti da case costruite su palafitte…e vista la quantità d’acqua che sta scendendo dal cielo plumbeo non ho difficoltà a capirne il motivo.

Giungendo a Mae Sot perdiamo l’occasione, a causa dell’ora tarda, di attraversare il “Thai-Burma friendship bridge”; un ponte attraverso il quale è possibile entrare, per qualche ora e solamente a piedi, in Birmania visitando la cittadina più vicina al confine.

Questa zona è abitata in prevalenza dai Karen, etnia di origine mongola stanziatasi da queste parti circa 2.800 anni fa. Gli uomini si riconoscono dai tatuaggi mentre le donne dagli abiti dai colori sgargianti e dalle numerose collane di perle. Sono l’unica tribù che caccia, addestra e usa gli elefanti per lavoro. Proseguiamo con calma il nostro viaggio per imprimere nella memoria ogni fiore, ogni palma, ogni viso gioviale e ogni animale che incontriamo lungo la strada. Mangiando thai è facile avere spesso fame; la cucina è deliziosa ma anche facilmente digeribile ed ecco il motivo per cui i thailandesi mangiano in continuazione.

Non siamo in una zona turistica, perciò non è facile trovare un posto dove mangiare, ma finalmente avvistiamo una tettoia con parecchie persone intente a nutrirsi. Parcheggiamo la macchina e vediamo che qualcuno ci sta venendo incontro: veniamo accolti come se fossimo gli amici ritardatari che stavano aspettando per iniziare il pranzo. Con grandi sorrisi ci fanno accomodare ad un tavolo ed iniziano subito a portare pietanze di ogni genere e colore: carne, verdure, zuppe, riso, noodles. Mentre iniziamo a far onore alla tavola, notiamo che tutti ci stanno guardando ed una signora viene a sedersi accanto a noi cercando di chiederci, in thai e a gesti, se gradiamo il cibo, da dove veniamo, come ci chiamiamo. Continuando a mangiare vengo colpita da un oggetto che avevo già visto a Bangkok: una grossa scatola a forma di cuore. Un oggetto un po’ kitsch in vendita nella zona della città dedicata……ai matrimoni!

Eh si, eravamo nel bel mezzo dei festeggiamenti per un matrimonio tra thailandesi musulmani. Un po’ imbarazzati, chiediamo conferma all’unico ragazzo che parlava qualche parola d’inglese e lui ci dice che gli sposi sono molto felici di averci lì e che vorrebbero fare una foto con noi. Tutti sudati per il caldo umido e il pranzo delizioso ma molto piccante, li accontentiamo volentieri.

Per sdebitarci, prima di andare via, lasciamo un regalo pecuniario nella scatola a cuore (che serve proprio a raccogliere i regali di nozze) e ogni tanto penso, con un certo orgoglio e piacere, che magari la foto scattata con gli sposi è in bella mostra su di un mobile e che quando i loro figli saranno diventati grandi gli racconteranno quest’incontro quasi come fosse una favola. (Pubblicato il 14 maggio 2010) - Letture Totali 311 volte - Torna indietro



Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Thailandia: tutti gli articoli/racconti Thailandia: tutti gli articoli/racconti
Cinque cose da sapere prima di andare in Thailandia Cinque cose da sapere prima di andare in Thailandia. Probabilmente avete già sentito parlare molto di Thailandia. La 'Terra del Sorriso' è nota...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Cinque cose da sapere prima di andare in Thailandia su Twitter
Evviva il paese del sorriso! Evviva il paese del sorriso!. La definizione di "paese del sorriso" non è affatto abusata, anzi: la realtà supera ogni a...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Evviva il paese del sorriso! su Twitter
In cerca del mio Paradiso In cerca del mio Paradiso. In cerca del mio Paradiso, Racconti gastronomici di una viaggiatrice in Thailandia, di tra...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi In cerca del mio Paradiso su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella