Home Destinazioni Destinazioni CentroAmerica CentroAmerica Panama Panama Panama: Alla ricerca delle perle nelle isole di Las Perlas, Panama Alla ricerca delle perle nelle isole di Las Perlas, Panama

Alla ricerca delle perle nelle isole di Las Perlas, Panama

Itinerari, Tour e Idee di viaggio

Le calme acque turchesi, le foreste vergini e le spiagge bianche orlate da palme da cocco, fanno assomigliare Las Perlas più ai Caraibi che al Pacifico, di Francesco - Inviato il 28 agosto 2008 da panamaviaggi.

Alla ricerca delle perle nelle isole di Las Perlas, Panama

Sito o fonte Web: www.panamaviaggi.com Situato nel Golfo di Panamá, l'arcipelago di Las Perlas si trova a pochi minuti di volo dalla capitale, ed è formato da circa 220 isole di cui la maggior parte completamente deserte. Le calme acque turchesi, le foreste vergini e le spiagge bianche orlate da palme da cocco, lo fanno sembrare più Caraibi che Pacifico.

Il suo nome deriva dall’abbondanza di perle che si incontravano in questi mari e dal fatto che proprio qui è stata trovata la perla più grande del mondo, ‘La Peregrina’, attualmente posseduta da Elizabeth Taylor.

L’isola più sviluppata, Contadora, costituisce una buona base per l’esplorazione delle isole vicine. Ci sono delle belle spiagge nell’isola come Playa Cacique, piccola dalle acque calme ideali per nuotare, e Playa Larga, mezzo chilometro di sabbia bianca con acqua cristallina, dove il Contadora Resort ha allestito un piccolo zoo.

Gli ara macao e i pavoni scorrazzano liberi mentre i mono titi (piccole scimmie dalle espressioni quasi umane)) e i magnifici ocelot si trovano nelle gabbie. Sul versante nord si trovano la maggior parte dei servizi turistici. Il sud dell’isola consiste principalmente in foreste e spiagge deserte.

Là può capitare di imbattersi nel tardo pomeriggio, in cima ad una stradina sterrata, in un cervo o in una coppia di pappagalli verdi che amoreggiano sulla cima di un albero. L’isola possiede un passato interessante ai tempi dei pirati quando veniva utilizzata per lo stoccaggio ed il conteggio dell’oro, poi, negli anni ’60 Contadora divenne la meta delle vacanze di panamensi e stranieri che ancora oggi si vedono passeggiare per l’isola.
Tra le attività che si possono praticare nell’arcipelago, vi sono le immersioni, lo snorkeling, la vela e la pesca.

E’ possibile osservare razze, tartarughe, murene e, con un po’ di fortuna, si possono avvistare le balene, che solcano queste acque da giugno a dicembre. Vari tour permettono la scoperta delle isole vicine, come la meravigliosa Isla Mogo Mogo, scelta qualche anno fa come location dai produttori del reality Survivor. (Pubblicato il 28 agosto 2008) - Letture Totali 522 volte - Torna indietro



Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Panama: tutti gli articoli/racconti Panama: tutti gli articoli/racconti
Diario di Panamà Diario di Panamà. Diario di Panamà, di Claudia Vagheggini...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Diario di Panamà su Twitter
Panama ti resta nel cuore... Panama ti resta nel cuore.... Panama regala al viaggiatore la sensazione di aver trovato un tesoro nascosto che il resto...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Panama ti resta nel cuore... su Twitter
Alla scoperta della cultura Kuna Alla scoperta della cultura Kuna. Alla scoperta della cultura Kuna nelle isole di San Blas, a Panama, di Francesco...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Alla scoperta della cultura Kuna su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella