Home Destinazioni Destinazioni Medio Oriente Medio Oriente Iran Iran Iran: (Dis)Avventure Persiane (Dis)Avventure Persiane

(Dis)Avventure Persiane

Racconti e Articoli di Viaggio

Dettagliato diario di viaggio in Iran, l'antica Persia, a cura di Alessandro Scarano - Inviato il 15 marzo 2005 da Alessandro_Scarano.

(Dis)Avventure Persiane

Teheran, 23 dicembre 2003. Ancora in Asia, ma questa volta è un viaggio particolare, almeno per quanto mi riguarda. Primo: sono in quella Persia culla di civiltà e crocevia di genti che ho studiato per mesi attraverso i diari di viaggio di gente che si è dichiarata sempre entusiasta dei luoghi e delle persone.

Secondo: per la prima volta sono venuto qui con un viaggio "organizzato" da Avventure nel Mondo e per me, che sono solito preparare autonomamente i miei viaggi e a non condividerli con più di una persona, trovarmi in un gruppo di 25 è un bello shock.

Dopo aver raggiunto Milano con un volo Alitalia ed essere partiti con tre ore di ritardo da Malpensa con l'Iranair, siamo alfine arrivati a Teheran, dove le nostre compagne di viaggio hanno per prima cosa dovuto indossare l'hijab, ovvero coprirsi i capelli con un foulard, cosa che ha destato le prime flebili lamentele soprattutto a causa del caldo opprimente dovuto al forte riscaldamento degli ambienti interni.

Con un pullman affittato per l'occasione già dall'Italia abbiamo raggiunto l'Hotel Kowsar che si è rivelato, nonostante si trovi in un vicolo stretto e buio, pulito e con stanze grandi, dotate peraltro di frigobar e TV; anche qui, riscaldamento "a palla".

Arrivati verso le 22, siamo riusciti ad ottenere una cena nel ristorante dell'albergo e siamo andati a dormire a mezzanotte, con sveglia prevista per domani alle 4 (aereo alle 7 per Shiraz). Divido la stanza con un mio omonimo, ingegnere della provincia di Milano.

Nel gruppo pare esserci un pò di tutto: il mio tavolo a cena contava, oltre me e il mio compagno di stanza, un architetto (donna), un insegnante di russo, un medico (donna), un naturopata. Sono l'unico romano.

Shiraz/Bishapur, 24 dicembre. Dormito poco e male, parte per lo scarso tempo a disposizione, parte per il riscaldamento infernale. Colazione alle 4,30 e via, verso l'aeroporto, dal quale un Fokker 100 ci ha portati a Shiraz.

Con due pullman, assolutamente inutili visto che gli originari due gruppi di "Avventure" sono stati unificati in uno solo, siamo giunti sempre più distrutti dal sonno all'Hotel Sadra, proprio nel centro... (scarica il file zippato su
http://www.viaggiatorionline.com/download/14.zip) (Pubblicato il 15 marzo 2005) - Letture Totali 399 volte - Torna indietro

1 Commenti - Voti : 1 Media :   Commenti Leggi i commenti...

Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Iran: tutti gli articoli/racconti Iran: tutti gli articoli/racconti
Il Paese dell'Accoglienza Il Paese dell'Accoglienza. Racconto di viaggio in Iran (o Persia), di Adolfo Carli...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Il Paese dell'Accoglienza su Twitter
Iran Iran. Passaporto
Con validità di almeno sei mesi, 2 pagine consecutive libere e non contene...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Iran su Twitter
Iran Iran. E' vietata l'importazione di: telefoni fissi in auto o cellulari a meno che non venga fatt...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Iran su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella