Turchia

Informazioni di viaggio: dall'albergo al mangiare

Viaggiare Turchia: la logistica di viaggio dal cibo, al telefono, all'albergo

Per mangiare
La cucina turca è spesso eccellente e il kebab è l’indiscusso piatto nazionale. Al cartoccio, alla panna, allo yogurt, in umido e persino panino in versione fast food, diverrà il vostro pranzo quotidiano e lo troverete dappertutto. Le varianti sono molteplici, ma si tratta essenzialmente di carne alla griglia di montone o agnello, insaporita di mille spezie e tanta cipolla. Il raki, una bevanda alcolica dal gusto di anice, è invece la bevanda tipica. Servito allungato con acqua e ghiaccio, accompagnato da pistacchi tostati, è un aperitivo, un dissetante, ma anche una bevanda un tantino alcolico. Non dimenticatelo! Consigli. 1- Istanbul, impossibile non imbattersi ovunque nei caratteristici venditori d’acqua. Con una brocca d’acqua sulla schiena ed un solo bicchiere (opportunamente sciacquato di volta in volta) servono, per appunto, da bere alla gente per strada. Meglio desistere, oppure ripiegare su chi vende bevande bollite (the, caffè). 2- Sulla strada si incrociano venditori di olive, e bambini che vendono deliziose ciambelle di pasta di pane, ricoperte da semi di sesamo. Sono buonissime. 3- La vostra colazione consisterà sempre in formaggio fresco, pomodoro, cetriolo, olive, uova sode, confetture di frutta (scadute) e immancabile tè alla mela. 4- Piccolo glossario. Lokanta trattoria per mangiare. Borek, classico pane arabo, spesso servito appena sfornato. 5- Istanbul. Lungo Sultanahmet's Divan Yolu c'è una gran scelta di posti, come anche nel Grand Bazaar, dove vi sono moltissimi chioschi in cui assaporare più di una specialità. Anche Istiklal Caddesi è piena di rosticcerie e simili, specialmente nella sua estremità verso sud. 6- Si mangia bene per la strada: polpettine, spiedini, fritture e il costo è irrisorio. 7- Molto servito il famoso yogurt, verdure cotte, focacce etc.

Per dormire
Esistono possibilità di alloggio per tutte le fasce di prezzo e di qualità, dagli hotel di lusso ricavati in antichi palazzi ai caratteristici alberghi scavati nel tufo della Cappadocia, ai villaggi - vacanza della costa pronti a ricevere chi vuole godersi solo sole e mare. Gli alberghi migliori si trovano ovviamente nelle città di maggior afflusso turistico ma anche nelle zone meno battute è sempre possibile trovare un alloggio nelle tipiche pansiyon, molto frequentate dai turchi, che offrono servizi essenziali a circa 15 - 35 euro per notte in camera doppia. Spendere ancora meno è possibile dormendo negli ostelli (Yucelt Interyouth Hostel, Caferye Sock 61, Istanbul) e nelle residenze studentesche di Istanbul, Bursa, Izmir, Canakkale e Ankara. I campeggi ufficiali sono limitati e di buon livello; quelli privati costano meno (10 euro per una stanza in bungalow) ma quanto a pulizia lasciano molto a desiderare. Consigli. 1- Istanbul. Le budget accomodation si trovano tutte nel Sultanahmet, nella città vecchia. Buono anche il centralissimo quartiere di Syrcheci. 2- Ankara. Dormire e mangiare nella parte vecchia. 3- Puoi fare campeggio libero ovunque, con l'esclusione di Istanbul e le località più turistiche della costa. Per il resto, nessun problema, nemmeno in Cappadocia che pure è molto frequentata.

Per divertirsi
Solo due feste religiose sono considerate festività pubbliche: il Seker Bayrami (tre giorni alla fine del Ramadan), e il Kurban Bayrami, tra marzo e aprile. Non fatevi cogliere impreparati: le banche chiudono per una settimana, i treni e gli autobus sono strapieni e trovare una stanza d'albergo può essere un'impresa ardua. Consigli. Se ami la vita notturna, allora la tua meta è Bodrum, di fronte all'isola di Coo (Grecia). Luogo assolutamente da evitare per chi cerca pace e quiete. Curiosità. Tutto il paese si blocca per un minuto alle 9.05 del 10 novembre per commemorare la morte di Atatürk, avvenuta nel 1938.

Posta, telefono, intrenet
Poste. Il servizio postale turco è affidabile anche se non molto veloce. Gli uffici postali principali (PTT) delle città più importanti sono aperti dal lunedì al sabato con orario 8-24 e la domenica con orario 9-19.
Telefonia fissa. I telefoni pubblici funzionano con schede telefoniche che si possono acquistare negli uffici postali e negli appositi botteghini; dalle grandi città e dalle località turistiche balneari si può invece telefonare direttamente in teleselezione o usare i telefoni che consentono l'uso delle carte di credito.
Telefonia mobile. I cellulari hanno copertura nella maggior parte del territorio. (Pubblicato il 22 febbraio 2007)

Pagine correlate...


Turchia: tutti gli articoli/racconti Turchia: tutti gli articoli/racconti
Perdersi nei mercati e negli odori di Istanbul Perdersi nei mercati e negli odori di Istanbul. Perdersi nei mercati e negli odori di Istanbul, di Carlo Pandian ama viaggiare e scrivere ...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Perdersi nei mercati e negli odori di Istanbul su Twitter
La terra dei bei cavalli La terra dei bei cavalli. La terra dei bei cavalli, emozioni in Cappadocia, di Federica Giuliani...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi La terra dei bei cavalli su Twitter
Il cielo di maiolica blu Il cielo di maiolica blu. Viaggio nella Turchia dell'est, di Federica Giuliani...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Il cielo di maiolica blu su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non si assume nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Turchia SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella